Utilita manuali

Tende

 

Dopo l′acquisto, è meglio verificare la completezza della tenda (camera + telo esterno + paleria + picchetti) montandola, anche senza picchettarla, in casa o in prato. Inoltre, per mantenere intatta la performance della vostra tenda Ferrino, vi suggeriamo i seguenti accorgimenti.

Come montare la tenda

1. La scelta del terreno
- Non montare la tenda sotto alberi che rilasciano resina o altre sostanze che possono rovinare il tessuto.
- Meglio montare la tenda in leggera pendenza o su un dosso moderato piuttosto che ricorrere al canale di spluvio attorno alla tenda.
- Pulire il terreno da sterpi, pietre e da tutto ciò che può danneggiare il pavimento della camera.
- Scegliere una zona ombreggiata o non esposta totalmente al sole: l’esposizione prolungata ai raggi ultravioletti può alterare i colori e la stessa stabilità del tessuto, provocandone una progressiva degradazione.
- Meglio inserire un telo impermeabile supplementare tra pavimento e suolo: una piccola fatica che aiuterà a prolungare la durata della tenda.

2. Fissaggio
- Gli archi della paleria devono essere correttamente inseriti nei giunti corrispondenti (l’inserimento difettoso può causare la rottura della paleria).
- L’elastico interno alla paleria serve a tenere i singoli pezzi uniti tra di loro e non a comporre automaticamente la paleria come si potrebbe pensare.
- Verificare il libero scorrimento dei cursori delle cerniere. Ricordarsi di chiudere le cerniere prima di picchettare.
- Accertarsi che il sovratelo sia fissato in tutti i punti sia a terra che alla paleria.
- I picchetti vanno posizionati con un’angolatura opposta rispetto a quella delle corde.
- Ridurre la tensione di elastici, tiranti e paleria per evitare l’eccessiva tensione del tessuto che causa la rottura delle cerniere o la stramatura del telo stesso.
- È normale che la tenda, montata in modo da essere ben tesa di giorno, appaia floscia al mattino e viceversa: i tessuti sintetici utilizzati sono soggetti a variazioni dimensionali in relazione al clima. Se esposti al sole si tendono sensibilmente, mentre si rilasciano nel caso di pioggia o umidità. Si può gestire il fenomeno intervenendo con eventuali regolazioni.

3. L’utilizzo
- Evitare di operare con fiamme libere dentro alla tenda o in prossimità della tenda: attenzione a candele, fornelli e lampade a gas, fuochi, barbecue e sigarette.
- Condensa. L’impermeabilità dei tessuti può causare fenomeni di condensa all’interno del telo esterno e, a volte, anche sul pavimento. Succede soprattutto di notte, a causa della respirazione delle persone, di particolari condizioni di scambio termico tra ambiente esterno e interno o in presenza di un’alta percentuale di umidità relativa. Il fenomeno si presenta anche in caso di cielo sereno, tempo buono o in assenza di persone in tenda. La condensa si dissolve con opportune aerazioni o con l’arrivo dei primi raggi solari.
- In fase di smontaggio, rimuovere i picchetti senza tirare il tessuto della tenda, ma azionando direttamente sul picchetto.

Una corretta manutenzione per una lunga durata
- Se la tenda è umida o bagnata non bisogna piegarla o imballarla. In caso contrario, una volta tornati a casa è meglio rimontarla o aprirla in un luogo adatto e farla asciugare bene.
- Battere la tenda asciutta, spazzolarla e pulire bene l’interno.
- Per togliere eventuali macchie non usate benzina o altri solventi chimici, ma solo acqua, sapone neutro e una spazzola morbida.
- Pulire bene e asciugare picchetti e paleria prima di riporli nelle loro apposite custodie.
- Riporre la tenda sempre in luogo asciutto.

I NOSTRI MARCHI

GUARDA CHI OFFRE PRODOTTI DI ALTA QUALITÀ AL NOSTRO NEGOZIO

Sherpa Mountain Shop

Nasce nel 2001... un anno tristemente famoso, un anno da scoraggiare future imprese commerciali, ma lo scopo di Sherpa non era il businness.

Una pazza idea di Giovanni che ancora è al timone di Sherpa, un'idea nata dalla smisurata passione per la Montagna con la M maiuscola in tutte le sue sfaccettature, dalla arrampicata, all'alpinismo, dall'escursionismo alla sicurezza sul lavoro.

Un'idea pazza, anti-commerciale che non poteva non essere supportata da una grande famiglia e in particolare da una grande compagna.

Sherpa è oggi un punto di riferimento per chi vuole ancora sentire il respiro di Montagna in un negozio, per chi vuole farsi consigliare, per chi vuole scambiare opinioni, per chi vuole ancora una dimensione umana.

La missione di Sherpa è questa: contagiare la gente alla malattia più bella: la passione della Montagna.

PAGAMENTO

payments

Contattaci

Tel.  +39 039 681 7092   

mail. [email protected]

Privacy e Cookie

Taglie

Servizi