ZANZARA E LABBRADORO

Roberto Bassi
e la nascita del free climbing
nella Valle del Sarca

Prezzo di listino:
Prezzo Sherpa online: 19,90 €
Descrizione

Zanzara e Labbradoro – Roberto Bassi e la nascita del free climbing nella Valle del Sarca
L’inizio degli anni Ottanta è un momento di grande evoluzione per l’arrampicata:
dalle grandi pareti ci si avvicina alle falesie, aumentando il livello di difficoltà come mai prima. Si diffonde così, a grande velocità, il free climbing in tutta Europa.

Non è solo uno sport, è uno stile di vita, da “gipsies”, che porta i giovani a viaggiare molto, vivere nelle grotte e nei furgoni, condividere esperienze importanti. Una dimensione sociale…

Questo è il free climbing, di cui Roberto Bassi sarà promotore e pioniere in valle del Sarca assieme a Manolo, Mariacher e molti altri nell’epoca d’oro dei primi anni Ottanta, raccontata da questo libro che vuol essere anche un affresco di quel periodo.

Roberto Bassi nasce a Milano nel 1961, da famiglia trentina. Vive poi a Trento e si avvicina all’arrampicata a 15 anni, attraverso la mitica Scuola Graffer.
Tra i suoi primi maestri c’è Marco Furlani, ed è con lui, Gigi Giacomelli ed Elio Piffer che nel 1979 va in California, Yosemite: il viaggio che cambierà per sempre il suo modo di avvicinarsi alla roccia, e con il suo, quello di intere generazioni.
Non più cime da conquistare, ma difficoltà estreme da superare con i movimenti del corpo, senza alcun aiuto esterno; questo è il free climbing.

Info sulle Autrici

Lia Giovanazzi Beltrami è nata nel 1967 a Trento, dove attualmente vive, e si è laureata in Lingue e letterature straniere moderne presso l’Università della sua città. Come regista ha realizzato oltre trenta documentari in ogni angolo del mondo, in particolare in Africa e in Medio Oriente.
Si avvicina al free climbing nel 1981 e porta la Coppa del Mondo di arrampicata sportiva a Madonna di Campiglio nel 1990.
L’anno dopo viene nominata nel consiglio direttivo del Film Festival della Montagna di Trento.
Nel 1997 ha fondato il primo festival internazionale di cinema e dialogo inter religioso, Religion Today Film Festival.
Nel 2006 ha pubblicato presso le edizioni Àncora il suo primo libro “A ritroso verso la luce, cinema e vita sulla rotta dei Magi”.

Tra le sue produzioni cinematografiche ricordiamo proprio il film (trailer IT) da cui è tratto il libro,  presentato nel 2015 al Trento Film Festival e premiato come miglior film d’alpinismo al festival Nuovi Mondi.

Marianna Beltrami esordisce con questa opera, all’età di 18 anni, è la sua prima opera. Ha fatto l’assistente di regia dei film I giganti del bene e Il santo samurai.
Da sempre legata alla montagna e alla scrittura, è curiosa del mondo e attualmente si sposta fra le Dolomiti e il Lake District, ma non si sa mai dove potrebbe capitare domani (basta che ci siano delle montagne).

Anno: 2015
ISBN: 978-88-98609-47-5
Pagine: 248 + XXXII tavole BN e colore

I NOSTRI MARCHI

GUARDA CHI OFFRE PRODOTTI DI ALTA QUALITÀ AL NOSTRO NEGOZIO

Sherpa Mountain Shop

Nasce nel 2001... un anno tristemente famoso, un anno da scoraggiare future imprese commerciali, ma lo scopo di Sherpa non era il businness.

Una pazza idea di Giovanni che ancora è al timone di Sherpa, un'idea nata dalla smisurata passione per la Montagna con la M maiuscola in tutte le sue sfaccettature, dalla arrampicata, all'alpinismo, dall'escursionismo alla sicurezza sul lavoro.

Un'idea pazza, anti-commerciale che non poteva non essere supportata da una grande famiglia e in particolare da una grande compagna.

Sherpa è oggi un punto di riferimento per chi vuole ancora sentire il respiro di Montagna in un negozio, per chi vuole farsi consigliare, per chi vuole scambiare opinioni, per chi vuole ancora una dimensione umana.

La missione di Sherpa è questa: contagiare la gente alla malattia più bella: la passione della Montagna.

PAGAMENTO

payments

Contattaci

whatsapp png 14+39 3516565614  

Tel.  +39 039 681 7092

Mail. [email protected]

Taglie

Condizioni di vendita, privacy e cookie

Servizi